Dal Parlamento Ue ok a prime misure anti-crisi su vino e ortofrutta

Ma resta ancora in sospeso una parte del pacchetto per aiutare i produttori

Redazione ANSA

BRUXELLES - L'Europarlamento ha approvato una parte del pacchetto anticrisi per vino e ortofrutta. Le misure, adottate per aiutare i produttori penalizzati dalla pandemia, prevedono maggiore flessibilità su aiuti come il sostegno alla vendemmia in verde (raccolta prima della maturazione), che sarà consentita in via eccezionale anche su parcelle beneficiarie della stessa misura l'anno scorso, e minori incombenze burocratiche per i produttori.

Restano invece in sospeso le altre misure per i due settori, che la commissione Agricoltura dell'Europarlamento ha respinto in quanto insufficienti dando tempo alla Commissione europea fino al 31 agosto per presentare nuove proposte. Un impegno in questo senso è stato preso dal commissario competente Janusz Wojciechowski in un incontro con i coordinatori dei Gruppi politici il 9 giugno, ma le proposte per ora non sono arrivate. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie