di Redazione ANSA

I dati sull'uso del Fesr aggiornati al 30 giugno

L’Agenzia per la coesione territoriale ha pubblicato lo scorso luglio i dati sui tassi di assorbimento dei fondi europei aggiornati al 30 giugno 2020. La Toscana, insieme all’Emilia Romagna e al Fiul Venezia Giulia, è tra le tre Regioni più virtuose nell’utilizzo del fondo Fesr, con un tasso di assorbimento del 40,4 per cento. A fare meglio della Toscana sono solo l’Emilia Romagna (52,32 per cento) e il Friuli Venezia Giulia (45,61 per cento). Ma la Toscana è anche tra le cinque Regioni più virtuose nell’utilizzo del Fondo sociale europeo, con un tasso di assorbimento del 38,11 per cento.