Bandi e gare: nasce la nuova piattaforma di Obiettivo Europa

E si rafforza collaborazione con ANSA Europa

Redazione ANSA

BRUXELLES - Obiettivo Europa, tra i più importanti portali in Italia per il monitoraggio dei bandi di gara attivo da 15 anni si rinnova e lancia una nuova versione ridisegnata e arricchita di nuove funzioni. La nuova piattaforma - si legge in una nota - porta con sé una nuova interfaccia, grazie al redesign grafico di tutte le sezioni, alla riorganizzazione del motore di ricerca per aree funzionali e a una dashboard riprogettata per offrire, anche da mobile, un accesso facilitato ai bandi nazionali e internazionali. Grazie a questo restyling la piattaforma - si legge ancora nella nota - offre un monitoraggio più completo e introduce nuove funzionalità.

Gli utenti hanno ora la possibilità di individuare e selezionare i bandi attraverso un motore di ricerca avanzata che consente di individuare facilmente i bandi di interesse tra gli oltre 9.000 bandi pubblicati del database. Il sistema di monitoraggio è stato arricchito di numerose nuove Fondazioni nazionali e internazionali. Ogni mese la piattaforma pubblica più di 200 nuovi bandi e porta avanti il monitoraggio di oltre 600 enti finanziatori tra Commissione Europea, Ministeri, Regioni, Comuni, Fondazioni e altri Enti erogatori nazionali e internazionali. Tra le novità introdotte nelle schede tecniche riassuntive dei bandi, la nuova sezione 'consigli degli esperti', che contiene suggerimenti pratici per facilitare la comprensione e la valutazione di ciascun bando. Grazie a queste novità verrà anche ulteriormente arricchita la pagina dedicata ai bandi di gara di ANSA Europa, frutto della rinnovata collaborazione con Obiettivo Europa, per fornire ai lettori un'informazione sempre più completa e tempestiva sugli affari europei e le opportunità disponibili per cittadini e imprese.

La nuova piattaforma è consultabile al seguente link: https://www.obiettivoeuropa.com.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie