Il Pampepato di Terni è Igp

Tutela anche alla denominazione 'Pampepato'

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato la domanda di iscrizione del 'Pampepato di Terni' o 'Panpepato di Terni' nel registro delle indicazioni geografiche protette (Igp) dell'Ue. Ricavato da ingredienti che si potevano mettere da parte durante l'anno (frutta secca, cioccolato, uvetta, canditi, cacao amaro, miele, caffè, spezie e di farina), nel tempo il prodotto è diventato "il simbolo della gastronomia ternana durante le festività natalizie", scrive in una nota l'Esecutivo Ue.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie