Limone dell'Etna è Igp

Tutela per specificità territorio e tecnica coltivazione

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Commissione europea ha approvato la domanda di iscrizione del 'Limone dell'Etna' nel Registro delle Indicazioni Geografiche Protette (Igp). Il riconoscimento della tutela Ue arriva per "lo sviluppo e maturazione in un ambiente climatico molto specifico, costituito da suoli di origine vulcanica - si legge in una nota della Commissione europea - associati ad un clima temperato dal mare" e per la "particolare tecnica di coltivazione, che consente la produzione estiva e che ancora oggi caratterizza la zona costiera di Acireale". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie