Fondi Ue a consorzi ateneo Bologna e Penta

Dal programma di ricerca Horizon2020

Redazione ANSA

BRUXELLES - Un progetto guidato dall'Università di Bologna su salute e benessere nelle città e uno della Fondazione Penta sui batteri resistenti ai farmaci sono tra le 75 iniziative che saranno sovvenzionate dal programma Horizon2020. In totale, ammontano a 508 milioni di euro i fondi che il programma di ricerca e innovazione Ue assegna alla ricerca sulla salute nel suo ultimo anno di attività.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie