Piano Juncker: dalla Bei via ai primi 13 milioni per De Cecco

Produttore di pasta espande la produzione e l'innovazione

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - La Banca europea degli investimenti (Bei) ha dato il via alla prima tranche di finanziamento da 13 milioni di euro per un progetto presentato dal produttore di pasta De Cecco. Lo si apprende dal sito della Bei. Il prestito è parte di una dotazione complessiva da 45 milioni di euro, approvata da Bei l'agosto scorso con lo scopo di contribuire all'espansione della capacità produttiva e l'aumento dell'efficienza energetica degli impianti De Cecco in provincia di Chieti, e per attività di ricerca, sviluppo e innovazione sulla sostenibilità per il 2019-2022, e beneficia della garanzia del Piano Juncker.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie