Covid: dalla Ue 2,5 milioni per formazione per terapie intensive

Il programma per operatori sanitari con altre specializzazioni

Redazione ANSA

BRUXELLES - Dall'Ue fondi per la formazione di personale per le terapie intensive. La Commissione europea ha reso disponibili 2,5 milioni di euro dallo strumento di sostegno alle emergenze per la formazione di operatori sanitari per assistere le Unità di Terapia Intensiva in caso di necessità a causa della pandemia COVID-19. Il programma, in collaborazione con la Società europea di medicina di terapia intensiva, dovrebbe essere applicato in modo uniforme in tutta l'Ue, coprirà un minimo di mille ospedali e 10mila medici e infermieri tra agosto e dicembre 2020.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: