Expo Dubai 2020

Expo Dubai: Pasquali, occasione per collaborare con Emirati

AD Telespazio incontra l'astronauta emiratino Al Mansouri

Redazione ANSA DUBAI

(ANSA) - DUBAI, 20 OTT - "L'Expo è un'occasione per collaborare con le istituzioni emiratine". Lo ha detto Luigi Pasquali, coordinatore delle attività spaziali di Leonardo e amministratore delegato di Telespazio, dopo aver tenuto un incontro privato con Hazza Al Mansouri, il primo astronauta emiratino ad essere andato sullo spazio.
    Pasquali ha parlato a margine della conferenza sulla Lunar Space Economy organizzata da Leonardo all'Expo di Dubai, presso il Padiglione Italia, nell'ambito della settimana dedicata allo Spazio.
    Presenti all'incontro rappresentanti delle attività spaziali negli Emiratini, come l'ingegnere progettista della missione emiratina sulla Luna, Sara Al Maeeni.
    "Oggi in Italia - ha detto ancora Pasquali - sappiamo realizzare satelliti, tecnologia ad altissima prestazione sia per l'osservazione della Terra che per la navigazione; sappiamo intrecciare l'intelligenza artificiale con il cloud e l'elaborazione di big-data. Il tutto supportato da un indirizzo politico chiaro di voler crescere in questo segmento che è l'aerospazio".
    Pasquali ha quindi citato il lanciatore europeo Vega, costruito in Italia dallaAvio, e ha rilevato: "abbiamo grandi competenze che ci rendono protagonisti, ma non bisogna fermarsi qui, perché abbiamo sfide importantissime davanti. Dobbiamo andare sulla Luna per rimanerci". E' anche unportante "garantire la sostenibilità del nostro spazio vicino, per non commettere gli stessi errori fatti sulla Terra". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: