Foto di classe 'di schiena' per aggirare il divieto della dirigente scolastica

Iniziativa dei genitori degli alunni di una prima elementare a Grado

Una fotografia di classe "di schiena", per aggirare il diniego della dirigente scolastica a scattare il ricordo di fine anno adducendo motivi di tutela della privacy. E' l'iniziativa presa dalle insegnanti di una prima elementare di un istituto di Grado (Gorizia), di cui oggi riferisce il quotidiano Il Piccolo.

    Secondo quanto riferito dalle famiglie, tutti i genitori avevano rilasciato la liberatoria a inizio anno, ma la dirigente ne pretendeva ulteriori per altre iniziative. Così in occasione del classico ricordo di fine anno, non è stato possibile raccogliere l'ulteriore autorizzazione da tutte le famiglie.

    L'escamotage è stato ideato al gioco di fine anno nella centrale piazza Biagio Marin, quando tutte le classi hanno compiuto un percorso didattico e hanno mangiato la pizza assieme. Infine, la foto scattata di spalle, che è stata diffusa anche ai mass media. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Nuova Europa