Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. Cinema: Tsff, inaugurazione in un clima di euforia

Cinema: Tsff, inaugurazione in un clima di euforia

Voglia di partecipare. Premi e proiettato Evolution di Mundruczó

(ANSA) - TRIESTE, 22 GEN - Sala gremita e pubblico delle grandi occasioni, tanti accreditati e tra i presenti un'atmosfera di gran desiderio di ritorno in sala, di eventi culturali partecipati. E' l'ambiente nel quale è stato inaugurato ieri sera il 33/o Trieste Film Festival, un successo oltre ogni aspettativa da parte degli organizzatori.
    Durante la cerimonia sono stati consegnati i Premi del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici e il Premio Eastern Star Award. I primi due sono stati vinti dal film italiano più votato dai critici ovvero Ariaferma di Leonardo Di Costanzo, commosso a ritirare il premio e intenzionato a tornare presto a Trieste, e Drive My Car del giapponese Ryusuke Hamaguchi a cui è andato il premio miglior film in assoluto distribuito in Italia; a ritirare il premio sono stati Sabrina Baracetti e Thomas Bertacche della friulana Tucker Film che distribuisce il film.
    Il Premio Eastern Star Award è andato invece al regista ungherese Kornél Mundruczó, protagonista negli ultimi anni di un autentico exploit internazionale, che dall'Ungheria l'ha portato alla ribalta dei principali premi mondiali, Oscar compreso, e alla sceneggiatrice Kata Wéber.
    Mundruczó e Weber non hanno potuto essere presenti a Trieste ma hanno inviato un videomessaggio elogiando il TSFF e sottolineando come ci sia bisogno di analoghe iniziative, vista l'alta qualità dei film e un pubblico cinefilo e appassionato.
    A seguire, è stato proiettato proprio l'ultimo film di Mundruczó, Evolution; da oggi comincia la proiezione dei film in concorso. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa



      Modifica consenso Cookie