Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. Turismo: Fedriga, settore in salute, 2022 anno record

Turismo: Fedriga, settore in salute, 2022 anno record

Presidente,fondi da Regione per caro bollette ma serve price cap

(ANSA) - TRIESTE, 30 SET - "I numeri del turismo nella nostra Regione del 2022 dimostrano un grande recupero, dimostrano anzi un superamento del record del 2019. Sicuramente, quindi, si tratta di un settore in salute". Lo ha detto il Presidente della Regione Fvg, Massimiliano Fedriga a margine della conferenza stampa di inizio della Barcolana, evento al quale ha annunciato che a breve ci sarà una presentazione dei numeri del turismo in regione, fatta assieme all'assessore competente, Sergio Emidio Bini.
    "Si tratta di un settore che deve rafforzarsi, anche di fronte a difficoltà economiche che vivremo sempre di più a causa della crisi economica ed energetica e dell'aumento dell'inflazione. Più avremo le spalle larghe per affrontare questi momenti, più avremo la possibilità di superarli nel modo migliore possibile", ha affermato. "Importantissimi i quattro grandi eventi della regione (Barcolana, Pordenone legge, Friuli Doc e Gusti di Frontiera) per la potenza di fuoco che hanno nel destagionalizzare turismo. Il periodo come quello di ottobre, che normalmente potrebbe essere uno in cui il turismo soffre di più, grazie a eventi come Barcolana è uno dei suoi momenti di grande espansione", ha concluso. La 54esima edizione della regata inizia oggi. Come ha spiegato il presidente della SVBG Mitja Gialuz: "Dopo due anni molto impegnativi, la Barcolana ricomincia ad essere una festa. Dieci giorni che riportano al centro la gioia di condividere la passione per il mare". Accanto alla regata di domenica 9 ottobre, ci saranno diversi eventi satellite, più di 170 solo a terra. Tema cardine degli eventi sarà la sostenibilità.
    Fedriga oggi è intervenuto anche sul price cap: "Serve un tetto europeo al prezzo del gas" e la fuga in avanti della Germania sul tema del caro bollette non dimostra "che l'Europa è unita e solidale". "O c'è un intervento europeo in cui si mette un tetto al prezzo del gas, o temo che continueremo a immettere risorse pubbliche ma non arriveremo mai alla stabilizzazione del problema". Parlando degli interventi messi in campo per la Regione, "però bisogna avere la chiarezza di dire questo: le decine e decine di milioni di euro messi dalla Regione sono interventi palliativi. Ci vuole un tetto europeo al prezzo del gas". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Nuova Europa


      Modifica consenso Cookie