Friuli Venezia Giulia
  1. ANSA.it
  2. Friuli Venezia Giulia
  3. AI: a Udine 300 studiosi dal mondo per nuove applicazioni

AI: a Udine 300 studiosi dal mondo per nuove applicazioni

Alla 21/a conferenza internazionale associazione italiana

(ANSA) - UDINE, 29 NOV - Sono 300 gli esperti italiani e stranieri giunti a Udine per la 21/a conferenza internazionale dell'Associazione Italiana per l'Intelligenza Artificiale (AIxIA), in corso all'Università di Udine fino al 2 dicembre, organizzata da ateneo e Cnr, con in programma sessioni plenarie, tre tutorial, dal Machine Learning al Quantum Computing; sessioni tecniche sulle principali aree di ricerca e sviluppo; 17 workshop sulle molteplici applicazioni dell'AI, dall'assistenza sanitaria alla P.A., dal patrimonio culturale alla sicurezza informatica.
    L'organizzazione della conferenza AIxIA, impegnata dal 1988 ad accrescere consapevolezza pubblica dell'Intelligenza Artificiale, è una delle iniziative nel campo dell'Intelligenza Artificiale in cui è coinvolto l'Ateneo friulano. "Oltre ai corsi di laurea in Informatica, a Udine dal 1979 - spiega Agostino Dovier, delegato del rettore alla Didattica - l'offerta formativa della Università comprende: triennale in Internet of Things, Big Data, Machine Learning; magistrale in lingua inglese in Artificial Intelligence & Cybersecurity e il dottorato di ricerca in Informatica e Intelligenza Artificiale. L'Ateneo, inoltre, è coinvolto nel dottorato nazionale in IA e nel suo piano strategico l'Intelligenza Artificiale risulta una delle otto aree interdisciplinari di riferimento". "Sono almeno una quarantina - aggiunge Angelo Montanari docente di Informatica e prorettore vicario - i professori dell'ateneo attivi nel settore, che pubblicano risultati delle loro ricerche sulle principali riviste e sono coinvolti nei comitati di programma dei maggiori convegni internazionali e nei comitati editoriali di importanti riviste. L'AI è, inoltre, una delle tematiche qualificanti dell'ecosistema Inest, progetto da 110 milioni di euro finanziato con fondi Pnrr, e ricercatori dell'Ateneo sono coinvolti nei Partenariati estesi Pnrr dedicati all'Intelligenza Artificiale e alla cybersecurity", aggiunge Montanari, che è coordinatore scientifico del progetto Inest.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Nuova Europa


        Modifica consenso Cookie