ANSAcom

A Napoli 12 'Imprese Vincenti' del Sud Italia

Barrese (Intesa), ripartenza pmi eccellenti è traino per Paese

MILANO ANSAcom

Arriva oggi a Napoli il digital tour di “Imprese Vincenti 2020”, il programma di Intesa Sanpaolo per la valorizzazione delle piccole e medie imprese italiane, capaci di esprimere esempi di eccellenza imprenditoriale e del made in Italy, motore di filiere e distretti produttivi.
Dopo Milano, Firenze e Torino il roadshow, che attraverserà virtualmente tutta Italia con 12 tappe complessive, prosegue con altre 12 eccellenze imprenditoriali di Campania, Basilicata e Calabria, suddivise in quattro categorie di riferimento. Si tratta di: Carrillo Fashion, Gruppo FB, Candida e Bervicato per la categoria abbigliamento; De Matteis agroalimentare, Antimo Caputo, Feudi di san Gregorio e Gino Sorbillo Antica Pizzeria per la categoria agroalimentare; Industry A.M.S., Iacoplastica, Idrofil e Zero5 per la categoria altra industria e servizi. “La ripartenza di queste aziende trascinerà la ripresa del paese”, afferma il Responsabile Divisione Banca dei Territori di Intesa Sanpaolo, Stefano Barrese, sottolineando come l’eccellenza produttiva sia “la forza dell’Italia”. E “ho grandi aspettative sulla spinta che possiamo dare, grazie al Next Generation Eu al mondo delle attività produttive”.

La crisi indotta dal Covid-19 ha messo in evidenza “la necessità di una visione più ampia dell’interesse comune e ci ha imposto di ricercare, definire e proporre soluzioni, anche di credito, con una nuova sensibilità solidale e sociale radicata nei legami territoriali e nelle reti sociali ed economiche”, aggiunge il direttore regionale Campania, Basilicata, Calabria e Puglia di Intesa Sanpaolo, Giuseppe Nargi. Da inizio anno, la banca ha erogato alle aziende campane, calabresi e lucane finanziamenti a medio-lungo termine, compresi gli interventi per il Covid-19, pari a circa 2 miliardi di euro, di cui 1,5 miliardi per le imprese campane, oltre 260 milioni per le imprese calabresi e i restanti per le imprese della Basilicata. Dopo Napoli, il roadshow raggiungerà virtualmente le città di Padova, Brescia, Bari, Bologna, Bergamo, Roma e Cuneo, cui si aggiunge una tappa dedicata alle imprese del Terzo settore.

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie