ANSAcom

Pmi: Alpenite, boom digitale spinge crescita azienda

Alberici stima ricavi 2020 a 18 milioni, innovazione punto forza

Milano ANSAcom

Per Alpenite, società di consulenza che supporta la trasformazione digitale delle aziende, "questo è un anno molto importante di crescita", in quanto, "molti settori che erano indietro sulla trasformazione digitale hanno avuto una spinta violenta". A dirlo è Gianluigi Alberici, partner di Alpenite, che per il 2020 prevede una crescita del fatturato dai 14,4 milioni del 2019 a 18 milioni di euro.
In questo periodo "abbiamo dovuto abituarci a una richiesta di mercato molto reattiva, creando soluzioni per aiutare aziende veramente in difficoltà", aggiunge Alberici, sostenendo che "questa situazione accelerata dal Covid ci porta a credere che i prossimi 3 anni saranno intensi come adesso. Il nostro sforzo è costruire organizzazioni scalabili che permettano di sostenere la crescita". Nata dieci anni fa, Alpenite opera nei settori del fashion, luxury, food e retail realizzando soluzioni di customer engagement, commerce e marketing automation attraverso l'utilizzo delle tecnologie più innovative. Quest'anno è stata selezionata nel programma Imprese Vincenti 2020 e ha portato la propria esperienza come testimonianza ad altri imprenditori nella tappa di Padova. I punti di forza sono sicuramente il fatto di "essere technology driven, ovvero di guardare in anticipo le migliori tecnologie del mondo, oltre ad essere un'azienda europea (con sedi a Londra, Parigi, Vienna) e di aver stretto collaborazioni con le migliori università e centri di ricerca europei".

In collaborazione con:
Intesa Sanpaolo

Archiviato in


Modifica consenso Cookie