Donna muore investita a Roma da mezzo cantiere metro

Probabilmente il conducente del mezzo, che ha una cabina alta, non ha visto la donna attraversare. Inutili i soccorsi per la 55enne della provincia di Rieti. Il corpo è stato trovato a ridosso delle strisce pedonali

Una donna di 55 anni è morta investita nei pressi del cantiere della metro C di piazzale Appio a Roma. Dalle primissimi accertamenti della polizia locale, sembra sia stata travolta da un mezzo che entrava nell'area dei lavori. Probabilmente il conducente del mezzo, che ha una cabina alta, non ha visto la donna attraversare. Inutili i soccorsi per la 55enne della provincia di Rieti. Il corpo è stato trovato a ridosso delle strisce pedonali. Il conducente, un uomo di 41 anni, è stato trasportato in ospedale per gli esami tossicologici. Sul posto per i rilievi la polizia locale dei gruppo Appio. 

Il mezzo coinvolto nell'incidente a quanto si apprende è di una società affidataria di metro C. La società Seipa srl in una nota ha espresso il "cordoglio alla famiglia per la tragica fatalità".

 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Muoversi a Roma