Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Note che fanno bene, la serata solidale di Beatrice Rana

Note che fanno bene, la serata solidale di Beatrice Rana

In concerto a Sutri per aiutare i bambini malati di cancro

(ANSA) - SUTRI (VITERBO), 26 GIU - La musica è cibo per l' anima ma può aiutare davvero a migliorare la vita di chi sta male. Questo obiettivo ha animato il concerto che Beatrice Rana, stella mondiale del pianoforte, e altri giovani musicisti italiani e stranieri hanno proposto tra i noccioleti di una azienda agricola di Sutri, nel viterbese, per il festival da camera ''I tramonti di Tinia''. La fuoriclasse salentina ha accettato di esibirsi per l' associazione Alba Onlus, impegnata da tempo nel progetto ''Adotta una stanza'' nella Casa di Peter Pan che a Roma ospita i piccoli malati di tumore e le loro famiglie provenienti da tutta Italia. ''Sono belle queste serate che ricordano concretamente il ruolo della musica - ha detto -.
    Sono convinta che la musica sia veramente nutrimento per l' anima in ogni occasione però poter contribuire ad una causa importante e più alta fa sicuramente la differenza. Sul mondo della musica ci sono sempre molte aspettative soprattutto con i giovani musicisti che hanno ansie da palcoscenico. Ogni volta mi dico, se sbagliamo una nota non facciano male a nessuno. E' bello, invece, sapere di lavorare per un progetto che può salvare concretamente qualche vita''. Ignorando le polemiche sui brani di compositori russi nate dopo l' inizio della guerra, l' accademia di Musica Avos Project promotrice del Festival ha scelto un repertorio di autori dell' est europeo del Novecento accostando appunto l' ucraino Nikolaj Kapustin all' armeno Aram Khachaturian e al russo Dmitrij Sostakovic. Di quest' ultimo è stato eseguito il Quintetto in sol minore per quartetto d' archi e pianoforte con Beatrice Rana, Vlad Stanculeasa e Mirei Yamada (violino), Giuseppe Russo Rossi (viola) e Diego Romano (violoncello). L' incasso della serata - per l' ingresso era richiesto un contributo minino di dieci euro - permetterà di coprire per tre mesi le spese di accoglienza di una famiglia di un bambino malato. L' Associazione Alba, nata nel 2008, promuove regolarmente iniziative di raccolta fondi per progetti destinati ad aiutare bambini malati o in difficoltà in Italia e all' estero. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie