Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Attentato Sinagoga: Dureghello, non fu fatto abbastanza

Attentato Sinagoga: Dureghello, non fu fatto abbastanza

9 ottobre anche Mattarella in sinagoga per 40 anni da attentato

(ANSA) - ROMA, 03 OTT - "Il grande tema è il diritto di Israele ad esistere, e sull'attentato alla Sinagoga di Roma dell'82 non si è fatto abbastanza". Lo ha detto il presidente della comunità ebraica di Roma, Ruth Dureghello, nel corso del suo intervento alla presentazione al Senato della mostra e podcast realizzati in occasione del quarantennale dall'attentato, avvenuto il 9 ottobre del 1982, in cui morì il piccolo Stefano Gaj Taché e i feriti furono oltre trenta.
    "L'attacco palestinese fu contro il diritto di Israele ad esistere. Siamo grati - ha aggiunto - a chi su Israele non ha fatto distinguo come i presidenti Napolitano e Mattarella".
    Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella sarà presente domenica 9 ottobre alla Sinagoga per la cerimonia a 40 anni dall'attentato. Lo ha confermato, durante una conferenza stampa Ruth Dureghello.
    Sempre il 9 ottobre sarà inaugurata alle Terme di Diocleziano una mostra per ricordare l'attentato alla Sinagoga di Roma avvenuto esattamente 40 anni fa, nel 1982. Nell'azione terroristica perse la vita il piccolo Stefano Gaj Taché e rimasero ferite oltre 30 persone. La mostra è stata organizzata dalla Fondazione per le Scienze Religiose di Bologna, insieme all'Associazione B'nai B'rith ed al Comitato per gli anniversari di Interesse nazionale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, con la collaborazione della Comunità ebraica di Roma.
    Oltre alla mostra anche un podcast con musiche del premio Oscar, Nicola Piovani. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie