Lidl toglie croci chiese da poster: Meloni, boicottiamola

I cristiani facciano sentire forte la loro indignazione

 "Lidl, la multinazionale della grande distribuzione, ha avviato una campagna europea per togliere i simboli religiosi - e quindi prima di tutto cristiani - dai suoi prodotti e dai suoi materiali pubblicitari. Lo scopo? Non "urtare la sensibilità di clienti non di fede cristiana". È una scelta ideologica che ci insulta e offende: speriamo che tutti i cristiani facciano sentire forte la loro indignazione e non entrino più in un supermercato Lidl #boicottaLidl". Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere