Arresti ex Aspi: Donferri resta ai domiciliari

Riesame nega scarcerazione. Legale, faremo ricorso in Cassazione

   Resta ai domiciliari Michele Donferri Mitelli, l'ex dirigente di Autostrade, arrestato l'11 novembre nell'ambito dell'inchiesta sulle barriere fonoassorbenti pericolose. Lo ha deciso il Riesame che ha respinto l'istanza di scarcerazione del legale, l'avvocato Giorgio Perroni. "E' una decisione ingiusta - ha commentato il difensore - e faremo ricorso in Cassazione". In giornata è attesa la decisione per Giovanni Castellucci, ex ad di Aspi e Atlantia, anche lui ai domiciliari da metà novembre.(ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie