La Samp parte bene, ma segna l'Atalanta e vince 2-0

Il turn over di Ranieri non paga. Un gol per tempo per la Dea

 L'Atalanta riparte dopo la sconfitta in coppa con il Real battendo 2-0 la Samp in trasferta e, in attesa della gara della Roma, agguanta la Juventus al terzo posto. Nerazzurri vittoriosi con merito, come dimostrano le tante occasioni oltre ai due gol, uno per tempo, messi a segno da Malinovskyi e Gosens.
    Ranieri ha puntato tutto sul derby di mercoledì prossimo con un turn over importante e schierando in avanti titolari la coppia La Gumina - Verre, con La Gumina che nelle ultime sette partite non era stato convocato in tre ed era rimasto in panchina in altre quattro. Il tutto lasciando in panchina (sono poi entrati nella ripresa), Quagliarella, Balde, Ramirez, Candreva. Mossa che non ha pagato con i padroni di casa che, esclusa una decina di minuti a metà primo tempo, hanno sempre sofferto il gioco degli avversari guidati in panchina dal secondo di Gasperini, squalificato, Tullio Gritti.
    Atalanta subito aggressiva ma poco concreta e Sampdoria che esce dal guscio all'8 con Jankto, bravo Sportiello a deviare. I Blucerchiati vivono il loro momento migliore sino al ventesimo sfiorando il gol anche con Damsgaard e quindi con La Gumina, la cui conclusione viene salvata da Palomino sulla linea. Ma quello della Sampdoria è un fuoco di paglia con l'Atalanta che alla distanza cresce e impone il proprio gioco poi segna al 41' con Malinosvskyi

 Al rientro dagli spogliatoi Sampdoria aggressiva ma per pochi minuti e con solo una punizione di Damsgaard, a lato, da segnalare. Al 5' Atalanta in gol con Maehle su assist di Gosens ma Marinelli annulla per posizione irregolare del tedesco al momento del passaggio vincente. Ma gli ospiti sono ormai in controllo della gara.   Ranieri prova a scuotere i suoi inserendo Balde e Quagliarella prima quindi Ramirez e Candreva ma la musica non cambia con la squadra di Gasperini che anzi raddoppia. Il gol arriva al 25': cross di Maehle da destra, inserimento di Gosens che al volo batte Audero. Per la Samp è il colpo del k.o mentre l'Atalanta sfiora altre due volte il terzo gol con Ilicic e Pessina con il solo Audero ad opporsi.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie