Liguria

Dipinti su case e industrie, Bragno è museo a cielo aperto

Riprodotte opere celebri per far tornare passione mostre e musei

Bragno diventa un museo a cielo aperto a partire da oggi e per i prossimi dodici mesi. La località in Valbormida, nell'entroterra savonese, ha promosso il 'Bragno Museum' sistemando sui muri di case, cascine e industrie riproduzioni in formato originale di opere famose. L'obiettivo degli organizzatori è valorizzare il territorio e coinvolgere gli spettatori, suscitando in loro il desiderio di tornare a visitare musei, mostre e altri luoghi di cultura. Presto verranno realizzati nuovi eventi collaterali e gli organizzatori invitano artisti e creativi a mettersi in contatto tramite il sito web per collaborare al progetto.
    Da oggi è possibile ammirare 19 copie installate dall'associazione Memorial Giacomo Briano, che ha organizzato l'evento sotto la supervisione artistica di Alessandro Carnevale e con il patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona, Comune di Cairo Montenotte, e Fondazione A. De Mari. Tra i sostenitori dell'iniziativa c'è Italiana Coke.
    L'esposizione proseguirà arricchendosi di nuove opere e di eventi: "Le 19 riproduzioni esposte hanno le stesse dimensioni degli originali e sono realizzate su materiale forex per garantire una copia perfetta. Di notte molte delle opere visibili dalla strada sono illuminate con luci a led solari.
    Accanto ad ogni installazione un pannello riporta le relative informazioni, tra cui un codice QR che rimanda all'analisi del dipinto disponibile sul sito internet" spiega comunicato dell'amministrazione comunale. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie