Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Spezia: Motta confermato ma serve rapporto diverso nello spogliatoio

Spezia: Motta confermato ma serve rapporto diverso nello spogliatoio

Per ora tecnico rimane, ma Nicola e Maran sono in preallarme

(ANSA) - LA SPEZIA, 28 DIC - Un colloquio diretto con il responsabile del settore sportivo Riccardo Pecini rilancia le quotazioni di Thiago Motta allo Spezia. Il tecnico italo-brasiliano sarà regolarmente in panchina contro il Verona alla ripresa del campionato, partita che inizierà a preparare da domani presso il centro sportivo di Follo. Questo l'esito del confronto odierno all'interno della società ligure, nei giorni in cui la famiglia Platek, proprietaria dallo scorso febbraio, è lontana, negli Stati Uniti.
    Prima del ritorno agli allenamenti, atteso un confronto tra l'allenatore e la squadra, che ha dato in campo grandi segni di vitalità negli ultimi due impegni del girone d'andata, strappando quattro punti con Empoli e Napoli. Permangono però alcuni aspetti della gestione dello spogliatoio, analizzati oggi insieme allo stesso Pecini, che non convincono del tutto la proprietà. Alcuni elementi di peso, come Verde e Sala, di recente finito fuori dai convocati per scelta tecnica, non rendono al meglio nei nuovi ruoli che gli sono stati cuciti addosso da Motta, mentre un giovane talento come Antiste soffre l'utilizzo a intermittenza. A Motta si chiede inoltre continuità tattica, ancor prima dei risultati, dopo essere passati in stagione dal 3-4-3 al 4-3-3, poi 4-2-3-1 e infine 3-5-2.
    Situazione che rimane in ogni caso fluida.
    Lo Spezia tiene in caldo i nomi di Rolando Maran e Davide Nicola se nelle prossime giornate non dovesse esserci il cambio di passo auspicato. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie