Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Spezia: Motta sfida il Milan e pensa alla Samp, turn over

Spezia: Motta sfida il Milan e pensa alla Samp, turn over

A riposo Maggiore e Manaj che sono diffidati

(ANSA) - LA SPEZIA, 15 GEN - Lo Spezia potrebbe fare turn over contro il Milan lunedì pomeriggio perché la domenica successiva c'è la sfida al Picco contro la Sampdoria, dove è importante fare punti opportunità ritenuta più difficile coi rossoneri. Il club sta pensando a una partita dal peso specifico notevole, offrendo ai vecchi abbonati il diritto di prelazione sui biglietti fino a martedì prossimo. E' possibile che ci pensi anche Thiago Motta, che deve gestire le diffide di Maggiore e Manaj, fondamentali nell'ultimo mese, il migliore dall'inizio della stagione (8 punti in 6 gare).
    Per questo a San Siro prende piede la candidatura di Kovalenko e Nzola dal primo minuto. Motta però, almeno a parole, non pensa a questa possibilità. "Pensiamo solo al Milan, al 100%, avremo tempo per concentrarci su Sampdoria e Salernitana".
    Certo è che il successo sul Genoa ha dato entusiasmo. "Al Ferraris mi è piaciuto l'atteggiamento. Abbiamo fatto una partita mettendoci coraggio e ambizione. Nel primo tempo siamo andati all'attacco, nella ripresa abbiamo gestito il loro ritorno. Ci siamo dimostrati uniti, bravi a difendere e a ripartire".
    Contro il Milan, Motta potrebbe schierare un 3-5-2, con Gyasi arretrato sulla fascia destra per aiutare Amian a limitare Hernandez e Leao. Candidato ad una maglia anche Agudelo, di ritorno dalla squalifica, al posto di Verde, in virtù della sua capacità di pressing e della maggiore propensione difensiva.
    Probabile una chance a partita in corso per Bourabia, centrocampista arrivato per alzare il tasso tecnico del reparto, ma fermato da due infortuni. A Milano ci sarà anche il presidente, Philip Platek, sugli spalti. Rientrato in queste ore in Italia dopo il periodo delle feste passato negli Stati Uniti, oggi ha osservato l'allenamento al centro sportivo di Follo.
    Motta, che sotto Natale sembrava destinato all'esonero, ha consolidato la propria posizione ma non si fa illusioni sulle difficoltà che lo Spezia incontrerà ancora. "La strada per la salvezza è lunga e insidiosa. Dovremo restare uniti, per il bene nostro, del club e dei tifosi" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie