Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Trovato granchio indiano in mare davanti Lanterna di Genova

Trovato granchio indiano in mare davanti Lanterna di Genova

L'animale trasportato da nave

(ANSA) - GENOVA, 17 FEB - Un granchio indiano originario dell'Indo-Pacifico è stato catturato nella acque davanti Genova, nella zona di fronte alla Lanterna, a circa 50 m di profondità.
    A recuperarlo è stato Simone Orecchia, pescatore della Cooperativa Pescatori Boccadasse, con un tramaglio per aragoste.
    Il pescatore ha notato la particolarità dell'animale e ha avvisato i biologi Fulvio Garibaldi e Luca Lanteri del Laboratorio di Biologia della Pesca dell'Università di Genova.
    Si tratta di una femmina di Charybdis feriata, chiamata dagli anglosassoni granchio crocifisso per il disegno che porta sulla parte dorsale del carapace. È la quarta segnalazione in Mediterraneo: la prima risale al 2004 in Spagna, in Catalogna, vicino a Barcellona; la seconda a Livorno nel 2015 e la terza ancora in Spagna, vicino a Tarragona nel 2017. I biologi hanno contattato Laura Castellano, curatrice del dipartimento Mediterraneo dell'Acquario di Genova, per trasferire l'esemplare nelle vasche curatoriali e osservarne il comportamento.
    L'esemplare è però morto dopo cinque giorni.
    Nei mari di origine è una specie che vive sia su fondali fangosi che sabbiosi, in acque costiere. I maschi possono raggiungere un chilo di peso (le femmine fino a 400 grammi) e viene pescato in India e Vietnam. Si tratta di una specie aliena ma, in considerazione delle catture sporadiche avvenute in un arco temporale molto lungo (circa 18 anni), si può ipotizzare che i singoli individui siano arrivati in Mediterraneo con il trasporto tramite nave. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie