Reddito inclusione, seimila domande a Milano

Palazzo Marino cerca aziende per coinvolgere 300 disoccupati

(ANSA) - MILANO, 13 GEN - A Milano sono oltre 6 mila le domande arrivate al Comune di Milano per richiedere il Rei, reddito di inclusione, la misura contro la povertà lanciata dal governo. "Un numero altissimo, superiore a ogni aspettativa, che vede molti italiani rivolgersi, per la prima volta, al sistema dei servizi - ha commentato in una nota l'assessore alle Politiche sociali del Comune, Pierfrancesco Majorino -.
    Cittadini che non riceveranno solo un aiuto economico diretto ma anche un progetto individualizzato per realizzare percorsi di formazione e inserimento lavorativo".
    Palazzo Marino lancia un appello: "Cerchiamo aziende che siano disponibili a coinvolgere nella loro organizzazione, per 6 o 12 mesi, 300 cittadini senza occupazione - ha concluso Majorino - a cui corrisponderemo direttamente un contributo mensile di circa 500 euro affinché possano sviluppare percorsi di formazione e sperimentazione di inserimento lavorativo che ci auguriamo sfocino poi in assunzioni vere e proprie".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Imprese & Mercati

null

Più valore agli edifici: alla Duesse Coperture un convegno sulla riqualificazione condominiale

Il 23 novembre, alle 15.30, presso la sede dell'azienda di Ponte Nossa, in provincia di Bergamo: dalla nuova Direttiva europea del 2018 alla riqualificazione integrata degli edifici con cessione del credito


Dott. Edoardo Franzini

Al Centro di Radiologia e Fisioterapia di Bergamo l’implantologia è guidata al computer

Addio al bisturi e niente tagli: Edoardo Franzini, chirurgo del Polo odontoiatrico: «un protocollo sicuro e complementare alla chirurgia a mano libera tradizionale che consente una condivisione anticipata dei risultati».


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano
Aeroporto Malpensa