Schianto dopo lite,indagato nipote morta

Visti litigare prima dell'incidente,accusato di omicidio colposo

(ANSA) - BERGAMO, 16 GIU - Ci sarebbe una violenta lite all'interno dell'abitacolo all'origine dell'incidente costato la vita, oggi a mezzogiorno sull'autostrada A4, a una donna di 44 anni, Izabel Pereira Da Gama, brasiliana che viveva in provincia di Bergamo. Poco prima dello schianto della Fiat 500 che la donna guidava, altri automobilisti hanno visto lei e il nipote trentaduenne, seduto al suo fianco e rimasto ferito ma in modo lieve nel successivo incidente, litigare vistosamente. L'auto ha sbandato a destra e sinistra varie volte, fino a schiantarsi con violenza contro il guardrail. La donna è morta sul colpo, il nipote è stato indagato a piede libero dalla polizia stradale di Seriate per omicidio colposo, che sta ricostruendo i dettagli della vicenda.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa