Sileri, così ospedale in Fiera non serve

'Vedremo, Regione ha ruolo predominante su cosa accadrà'

(ANSA) - MILANO, 29 MAG - "Se continuiamo così non serve quella terapia intensiva, è evidente". Così il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri ha risposto a chi ha chiesto se l'Ospedale alla Fiera di Milano rientra nei parametri previsti dal decreto del Ministero per gli ospedali Covid o se deve essere chiuso. "Quando l'Ospedale in Fiera è stato realizzato è chiaro che è stata una scelta locale. Ora c'è la polemica che è stato poco usato e con pochissimi pazienti. Quello che accadrà nessuno potrà saperlo, il trend di oggi non è quello di un mese fa quando è stato pensato l'ospedale" ha risposto Sileri.
    "Vedremo, la Regione ha un ruolo predominante su quello che accadrà. Io immagino che i canoni scritti nel decreto li rispetti. Lasciamolo dire ai tecnici del ministero. Al momento non ho una risposta perché non ho una risposta dai tecnici", ha proseguito Sileri. "Se continuiamo così non serve quella terapia intensiva, è evidente questo", ha concluso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie