Fase 2: da Comune Milano 2,5mln per asili e nidi privati

A breve bando, soldi provenienti da Fondo mutuo soccorso

(ANSA) - MILANO, 31 MAG - Il Comune di Milano mette a disposizione fino a 2,5 milioni di euro, provenienti dal Fondo di mutuo soccorso, a sostegno degli asili nido e asili privati che hanno subito perdite economiche a causa dell'emergenza Covid. I contributi saranno dedicati ai gestori privati di centri prima infanzia, micronidi, nidi d'infanzia, nidi famiglia, in possesso di regolare comunicazione preventiva di esercizio o autorizzazione al funzionamento e alle scuole dell'infanzia paritarie private in possesso del relativo riconoscimento ministeriale.
    "Si tratta di un contributo che arriva, nel momento del bisogno, dalla generosità dei milanesi che, anche se in sofferenza, continuano a essere solidali. A loro va il nostro grazie", ha commentato l'assessore a Educazione e Istruzione del Comune, Laura Galimberti. Le risorse, distribuite attraverso un bando che verrà pubblicato a breve, andranno a sostenere le spese di mantenimento delle sedi destinate a questo tipo di servizi e a parziale copertura dei danni economici subiti da chi, in seguito alla sospensione dell'attività durante la fase del lockdown, ha concesso alle famiglie una riduzione o un esonero dalle rette dei bambini frequentanti per i mesi in cui non è stato possibile usufruire del servizio. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Camera di Commercio di Milano
      Camera di Commercio di Milano
      Aeroporto Malpensa



      Modifica consenso Cookie