Signorini, cast tosto al Gf Vip, valutati 200 concorrenti

Torna il reality, "sicurezza prima di ogni esigenza televisiva"

(ANSA) - MILANO, 13 SET - "E' il cast fatto di personaggi che piacciono a me, ne abbiamo valutati tra i 150 e i 200, e sono quelli che non lo fanno per soldi o come un lavoro qualsiasi, i concorrenti peggiori, ma perché hanno voglia di reinventarsi e mettersi in gioco". Lo ha detto all'ANSA alla vigilia della 5/a edizione del 'Grande Fratello Vip', Alfonso Signorini, direttore del settimanale Chi e conduttore per la seconda volta del reality di Canale 5. Il cast 'tosto', come lo ha definito il giornalista, è stato appena ufficializzato anche se i nomi giravano da giorni. Primi ingressi nella casa il 14 settembre, nella puntata di esordio del programma, in prima serata.
    Signorini avrà accanto come opinionisti Pupo (per la seconda volta, dopo l'edizione scorsa) e Antonella Elia, che del reality è stata concorrente.
    "Dopo l'edizione scorsa portata avanti in quella inquietante situazione - ha aggiunto Signorini riferendosi al Gf Vip che è andato in onda da gennaio ad aprile trovandosi in piena pandemia da coronavirus - mi dico che non può accadere nulla di peggio".
    Severe e rigide le misure di prevenzione sanitaria, dai test anticovid a cui sono sottoposti concorrenti ed ospiti, fino alla riduzione del pubblico in studio. "Sì, grande attenzione e senso di responsabilità alle misure di sicurezza e alle precauzioni necessarie: vengono prima di qualsiasi esigenza televisiva", ha detto Signorini. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie