Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. West Nile: un morto nel Bresciano

West Nile: un morto nel Bresciano

Era uno dei due pazienti più gravi dei quattro casi in provincia

(ANSA) - BRESCIA, 11 AGO - Un bresciano di 74 anni è deceduto per la Febbre del Nilo, la malattia provocata dal virus West Nile diffuso dalla puntura della zanzara. Viveva a Cigole, nella Bassa bresciana, ed era uno dei due pazienti più gravi dei quattro casi bresciani. Era ricoverato in ospedale. Il decesso è avvenuto il 4 agosto. "L'ho saputo solo oggi" spiega il sindaco di Cigole, nel paese bresciano di residenza del 74enne. "Dopo due anni di Covid non vorrei che la gente adesso vivesse la paura della Febbre del Nilo. Il ministero della Salute ha rassicurato che solo nell'1% dei malati si sviluppano sintomi gravi. Quindi la mia gente deve rimanere tranquilla" ha concluso il primo cittadino, Marco Scartapacchio.
    Secondo quanto riferisce l'Ats di Brescia, un altro caso è in via di guarigione, mentre un terzo paziente è stato sottoposto a trasfusione. Tutti sarebbero residenti nella Bassa bresciana.(ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA



    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Camera di Commercio di Milano
    Camera di Commercio di Milano


    Modifica consenso Cookie