Lombardia
  1. ANSA.it
  2. Lombardia
  3. Design
  4. Ucraina: nel 2022 in Lombardia industria -1,2% ricavi

Ucraina: nel 2022 in Lombardia industria -1,2% ricavi

Rapporto Banca d'Italia regionale, forte l'effetto indiretto

(ANSA) - MILANO, 17 GIU - Quest'anno le imprese industriali in Lombardia prevedono ricavi in calo dell'1,2% rispetto al 2021 per effetto della guerra in Ucraina. E' quanto contenuto, tra l'altro, nel Rapporto annuale della Banca d'Italia sull'economia regionale, con un dato già depurato dagli effetti dell'inflazione e causato anche dalle difficoltà di approvvigionamento.
    Secondo il Rapporto, oltre i due terzi delle imprese si attendono riduzioni dell'attività a causa del conflitto, "principalmente attraverso un ulteriore aumento dei prezzi energetici e una diminuzione della domanda di beni, per via diretta o indiretta".
    Nel 2021 nella regione si è registrata una forte ripresa, "favorita dalla graduale rimozione delle restrizioni alle attività economiche", con il prodotto che è cresciuto del 6,8%, "tornando nel quarto trimestre dell'anno sui livelli pre-pandemici di fine 2019".
    "Attualmente registriamo le maggiori difficoltà ovviamente tra le imprese 'energivore' - spiega il direttore della sede di Milano di Bankitalia, Giorgio Gobbi - mentre sul lato del risparmio durante la pandemia il livello del risparmio delle famiglie è aumentato per le ovvie difficoltà a consumare, mentre ora sta tornando su dati normali".
    Più in generale per il tessuto produttivo le esportazioni hanno dato un contributo significativo: nella parte finale dell'anno le componenti di fondo dell'economia si sono indebolite, con l'intensificarsi delle difficoltà di approvvigionamento, ma l'anno scorso è migliorata la redditività delle imprese lombarde, che hanno accresciuto il proprio patrimonio tramite l'autofinanziamento, l'apporto di nuovo capitale e anche mediante operazioni di private equity.
    La crescita dei prestiti bancari ha però frenato, "principalmente per l'indebolimento della domanda di credito", anche se i finanziamenti assistiti dalla garanzia dello Stato hanno continuato a fornire un contributo positivo", si legge nel Rapporto.
    Nel 2021 il reddito delle famiglie lombarde è comunque tornato su livelli prossimi a quelli pre-pandemici, compensando la forte diminuzione del 2020. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano


        Modifica consenso Cookie