• Ceriscioli, fondi subito sul conto danno idea P.a. diversa

Ceriscioli, fondi subito sul conto danno idea P.a. diversa

Marche, oltre 60mila pagamenti in 2 settimane per 60 mln di euro

(ANSA) - ANCONA, 11 AGO - Il boom della piattaforma 210, con oltre 60mila pagamenti in due settimane per 60 milioni di euro già versati direttamente nei conti correnti su un totale di 210 milioni di misure straordinarie della Regione Marche per contrastare gli effetti economici negativi della pandemia. E' il messaggio di "un modo diverso di fare pubblica amministrazione" che il presidente uscente della Regione Luca Ceriscioli considera un po' il suo lascito di fine mandato. Al di là dei numeri "notevoli anche delle persone raggiunte" - dice all'ANSA - emerge "soprattutto l'efficienza del metodo, i contributi a fondo perduto che vanno direttamente nel conto corrente secondo il modello tedesco. Siamo riusciti a fare un'operazione notevolissima, con un fiume di pagamenti che hanno dato la cittadino un'idea diversa della pubblica amministrazione".
    Ceriscioli cita l'esempio del bonus bicicletta, analogo a quello governativo ma riservato ad altri Comuni: "tutti hanno ricevuto il contributo con chiarezza e trasparenza anche una decina che erano in overbooking" (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie