Marche
  1. ANSA.it
  2. Marche
  3. Green pass: Ancona,controlli a tappeto su trasporti alla discesa

Green pass: Ancona,controlli a tappeto su trasporti alla discesa

Prefetto, e rafforzate verifiche anti-Covid su esercizi pubblici

   Rafforzamento dei controlli per il rispetto delle nuove norme sul Green pass in tutti gli esercizi pubblici della provincia di Ancona e accertamenti "a tappeto" anche sul trasporto pubblico urbano ed extraurbano, alla discesa dei passeggeri, con pattuglie dedicate. Sono alcune misure illustrate in Prefettura ad Ancona in vista dell'entrata in vigore del Super Green pass il 6 dicembre. Le azioni in linea con le disposizioni del Ministero dell'Interno, nell'ambito della pianificazione coordinata del controllo del territorio, derivano dai Comitati provinciali per la sicurezza e l'ordine pubblico e dal tavolo tecnico in Questura. A presentarli il prefetto di Ancona Darco Pellos, il Questore Cesare Capocasa, il Comandante provinciale dei Carabinieri, col. Carlo Lecca, e il vertice provinciale della Guardia di finanza, gen. Claudio Bolognese.
    Quanto all'obbligo di mascherine anche all'aperto, - probabilmente il Comune di Ancona emetterà un'ordinanza ad ok - il prefetto ha precisato che anche in assenza di una disposizione specifica, le norme prevedono l'obbligo di indossarla sempre in situazioni di assembramento. "Vediamo una recrudescenza della pandemia - ha ricordato Pellos - la risposta è intensificare i controlli per il rispetto delle norme". Nessuna preclusione al momento per le manifestazioni statiche, ad esempio no-vax o no Green pass, se si svolgono nel rispetto delle norme anti-Covid per distanziamento e mascherine: sabato mattina ne è prevista una ad Ancona.
    Le verifiche, ha riferito il prefetto, riguarderanno tutti gli esercizi pubblici: dai bar ai teatri, dalle strutture sportive alle piscine, fino ad alberghi e trasporti. Sulla necessità di evitare l'elusione del Green pass, ha osservato, "abbiamo percepito grande disponibilità delle associazioni di categorie". "I cittadini non devono preoccuparsi - ha rassicurato il prefetto Pellos - ci sarà gradevolezza nell'azione amministrativa ma, allo stesso tempo, non vi sarà nessuno spazio a tentennamenti o aggiustamenti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie