Marche

Artigianato artistico, 1.549 botteghe attive nelle Marche

Barbara Tomassini confermata presidente Art. Artistico Cna

Redazione ANSA ANCONA

(ANSA) - ANCONA, 20 AGO - Sono 1.549 le botteghe marchigiane di artigianato artistico. Oltre 230 sono le imprese con il marchio Im-Marche Eccellenza Artigiana, 50 le Botteghe Scuola e 85 i maestri artigiani. Questi i numeri sull'artigianato artistico nelle Marche e la Scuola dei Maestri Artigiani riferiti durante l'Assemblea congressuale dell'Unione Artigianato Artistico e Tradizionale della Cna Marche, alla quale ha partecipato il responsabile nazionale dell'Unione Gabriele Rotini. Barbara Tomassini è stata riconfermata dall'Assemblea Elettiva presidente coordinatrice dell'Unione Artigianato Artistico e Tradizionale della Cna Marche. Si avvarrà di un Comitato Esecutivo formato da Alessandra Bellucci, Giuseppe Coccia, Loredana Corbo, Valeria David, Daniele Gaudenzi, Stefania Giuliani, Olivia Monteforte, Milko Morichetti e Marco Ripa. L'Assemblea è stata l'occasione per illustrare ai partecipanti la nuova Legge per la tutela, lo sviluppo e la promozione dell'artigianato della Regione Marche. "Auspichiamo che nell'attuazione della legge regionale si determinino appositi provvedimenti che riconoscano il ruolo dei maestri artigiani e delle botteghe scuola come centri di formazione per l'espletamento di attività di didattica laboratoriale da affiancare a quella svolta negli istituti tecnici e professionali", ha commentato Gabriele Di Ferdinando responsabile Unione Artigianato Artistico e Tradizionale della Cna Marche. L'Associazione di categoria auspica che vengano previsti accordi con i Comuni per la riduzione di imposte, tributi o tariffe comunali giustificate dall'implementazione di politiche attive per rivitalizzare i centri storici cittadini.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie