• Covid, mozione per priorità vaccini a non autosufficienti

Covid, mozione per priorità vaccini a non autosufficienti

Via libera da Consiglio regionale a mozione Calenda

(ANSA) - CAMPOBASSO, 15 GEN - Il Consiglio regionale del Molise nella seduta di ieri ha approvato all'unanimità la mozione presentata dalla vice presidente dell'Assemblea, Filomena Calenda, con cui si impegna il presidente della Regione Donato Toma a individuare una soluzione che riconosca il diritto al vaccino anti-Covid, in via prioritaria e non residuale, a tutti i molisani non autosufficienti e ai loro caregiver. "In tal modo - ha commentato Calenda - saranno tutelati tutti i soggetti con disabilità, i bambini disabili gravi assistiti dalle famiglie e coloro che frequentano centri diurni o socio-educativi. Bisogna garantire il diritto alla salute ai molisani affetti da pluri-patologie e sui quali il virus avrebbe effetti devastanti".
    "Il provvedimento - ha spiegato - si è reso necessario a seguito del mancato inserimento all'interno del Piano vaccinale regionale di queste fasce di popolazione che più delle altre hanno necessità di essere tutelate. Mi auguro - ha concluso - che dopo l'approvazione della mozione tutti i molisani diversamente abili e i loro caregiver ricevano al più presto il vaccino anti-Covid". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie