A Roma 100 tablet per ragazzi a rischio

Grazie ad un accordo con Amazon e Master Card

(ANSA) - ROMA, 3 MAG - Cento bambini e adolescenti romani, maggiormente a rischio di isolamento, avranno da oggi a disposizione un tablet e una connessione a internet per continuare i loro studi. È l'iniziativa promossa dalla Caritas di Roma in collaborazione con Amazon Italia e Master Card Europa. Dalle richieste giunte ai Centri di ascolto delle parrocchie romane - attualmente sono 127 quelli attivi per la distribuzione straordinaria di generi alimentari - "è emersa la necessità per molte famiglie, in particolare di quelle con più figli adolescenti, oltre che di generi alimentari anche di dispositivi che consentano il collegamento. Altre famiglie, pur avendo a disposizione telefoni o computer, necessitano invece di una connessione a internet stabile e veloce", riferisce Caritas.
    Secondo alcune stime diffuse dai sindacati degli insegnanti, nelle scuole medie inferiori romane sono esclusi dalla didattica online circa il 30% degli studenti. Nella quasi totalità è il caso dei ragazzi rom e dei minori che vivono in istituti.
    Di qui l'iniziativa con Amazon, che ha messo a disposizione di Caritas i 100 tablet, e Master Card che ha acquistato cento abbonamenti attraverso sim card con operatori di telefonia mobile. "Si tratta di un primo intervento di emergenza che si affianca alla distribuzione di alimenti - ha commentato don Benoni Ambarus, direttore della Caritas romana - a cui seguirà, nelle prossime settimane, un vasto programma di aiuti per quelle famiglie che sono escluse dalle misure messe in campo dalle istituzioni".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie