'Torino Pride' a sfilata sindaca e PD

Migliaia nel centro, tra tanti giovani rettori delle Università

(ANSA) - 15 GIU - Migliaia al 'Torino Pride', partito da piazza Statuto. Con la sindaca di Torino, Chiara Appendino, e alcuni assessori, ci sono anche il rettore designato dell'Università Stefano Geuna, il rettore del Politecnico Guido Saracco, e la neodirettrice del Lovers Film Festival Vladimir Luxuria.
    Fra i politici, presente il segretario del Pd del Piemonte Paolo Furia, con la bandiera del partito. Sono mescolati in una folla variopinta, soprattutto di giovanissimi, molti avvolti nella bandiera arcobaleno, dove fra parrucche rosa shocking e musica a tutto volume c'è anche il carro della Miss Drag Queen Piemonte, Ava Hangar.
    "La nostra manifestazione - rimarca la coordinatrice del Pride, Giziana Vetrano - è antifascista e antirazzista. Dobbiamo lottare per i diritti che mancano, ma anche proteggere quelli che ci sono, che non bisogna mai dare per scontati".
    "Sul tema delle famiglie - dice Appendino - non si possono fare passi indietro, non abbiamo mai perso un Pride e siamo qui anche quest'anno per riaffermarlo".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA