Lesbix, a Torino si ribattezzano strade

Fdi, Comune multi organizzatori per affissioni abusive

(ANSA) - TORINO, 4 DIC - Strade di Torino ribattezzate con i nomi di femministe, lesbiche e trans che hanno lasciato il segno nella storia. Le targhe sono state affisse in vista della seconda edizione di Lesbicx, la tre giorni dedicata al mondo lesbico in programma dal 6 all'8 dicembre. L'iniziativa è organizzata dall'associazione Maurice glbtq con il sostegno del Coordinamento Torino Pride e il patrocinio del Comune di Torino.
    "Le nostre strade - spiega Roberta Padovano, storica militante del Maurice - sono troppo piene di generali e condottieri, mentre la storia è fatta anche da donne che hanno aperto il cammino di liberazione per i diritti civili, le arti, il cinema, la letteratura".
    Gli esponenti Fdi Maurizio Marrone e Augusta Montaruli chiedono però "multe salate contro i responsabili", accusati di affissione abusiva. "Ci auguriamo - affermano - che la Polizia Municipale intervenga e multi i responsabili e applichi le sanzioni previste, che vanno da euro 206,58 a euro 1549,37".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030