Coronavirus: Reale Group, 5 mln per emergenza

Il 95% dei dipendenti è in smart working

(ANSA) - TORINO, 16 MAR - Reale Group stanzia 5 milioni di euro per contribuire alle necessità delle strutture sanitarie italiane con diversi interventi mirati, in funzione delle necessità che stanno emergendo giorno per giorno.
    La priorità del Gruppo - spiega in una nota - è la massima tutela delle persone e infatti, ad oggi, il 95% dei suoi dipendenti è in smart working, a difesa della salute di tutti e per consentire la normale continuità dell'attività aziendale.
    Anche la Rete Agenziale sul territorio è pienamente operativa, nel rispetto di tutte le norme di sicurezza a garanzia dei propri Clienti, Agenti e Collaboratori.
    "Reale Group si complimenta con tutti coloro, istituzioni, aziende, persone fisiche, famose e non - commenta Luca Filippone, direttore generale di Reale Mutua, capogruppo di Reale Group - che stanno facendo sistema contribuendo con gesti concreti ad alleviare le gravi difficoltà del momento. Anche noi, dipendenti, agenti, società tutte di Reale Group, facciamo la nostra parte e mettiamo a disposizione 5 milioni di euro per sostenere l'encomiabile lavoro di tutto il personale sanitario coinvolto. Siamo convinti che l'Italia, unendo le sue forze, vincerà questa battaglia grazie all'impegno collettivo, ciascuno secondo le proprie possibilità: la solidarietà, infatti, è la medicina vincente." (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie