Coronavirus: Consiglio regionale Piemonte in videoconferenza

E' la prima volta in 50 anni di storia della Regione

(ANSA) - TORINO, 24 MAR - A causa delle restrizioni per il contrasto del Coronavirus, il Consiglio regionale del Piemonte si riunisce oggi in videoconferenza. E' la prima volta che accade nei 50 anni di storia della Regione.
    Il via poco dopo le 10,30, presenti 47 consiglieri. Non potendo annotare le presenze con il consueto sistema della firma in entrata e in uscita dall'Aula, la seduta è cominciata con l'appello, fatto a voce dal presidente dell'Assemblea legislativa, Stefano Allasia.
    Nei giorni scorsi era stata organizzata una simulazione per mettere a punto le procedure tecniche. I consiglieri hanno comunque avuto modo di prendere dimestichezza con il nuovo sistema già in precedenza, poiché dall'inizio dell'emergenza anche le riunioni dei capigruppo e le Commissioni erano state tenute in videoconferenza.
    L'ordine del giorno prevede l'esame del Bilancio di previsione 2022 della Regione e dei provvedimenti finanziari collegati, "particolarmente necessari - è stato sottolineato - in questo momento di emergenza". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie