Coronavirus: Cooperativa denuncia emergenza dormitori Torino

'Da tempo segnalato impossibilità gestire situazione'

(ANSA) - TORINO, 06 APR - E' emergenza Covid nei dormitori torinesi. A lanciare l'allarme è la Cooperativa Sociale Stranaidea, che denuncia in particolare la situazione della Casa di Ospitalità Notturna di Via Reiss Romoli, dove nei giorni scorsi sono stati riscontrati positivi fra ospiti e operatori.
    Questa mattina, fa sapere la Cooperativa, "altri cinque ospiti sono stati portati via in ambulanza, mentre all'interno della struttura ne rimangono altri 4 con operatori che fanno i turni al di fuori del dormitorio".
    "Da tempo abbiamo segnalato a Comune, Unità di crisi e Prefettura che la gestione dell'emergenza Covid-19 in un dormitorio non è possibile", dice la presidente della Cooperativa Cinzia Policastro. Dopo il primo caso di un ospite positivo, aggiunge, "non sono stati presi provvedimenti di quarantena immediati riguardo tutti gli altri ospiti, se non dedicare un bagno ai suoi compagni di stanza. Ad oggi abbiamo un operatore ricoverato con tampone positivo, tutti gli altri a casa con sintomi e senza tampone".
    Secondo quanto riferito dalla Cooperativa fino a ieri "erano 3 gli accertati positivi più altre 4 persone portate in ospedale in attesa di accertamento" alle quali si aggiungono altre 5 persone trasportate oggi. Focolai, conclude Policastro, "che stanno iniziando anche negli altri dormitori di Torino, ad oggi ancora aperti e funzionanti". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie