Fase 2: sindaco Vercelli dopo movida, serve buon senso

Sabato sera assembramenti in città

(ANSA) - VERCELLI, 24 MAG - "Bisogna che la gente usi il buon senso e non vanifichi i sacrifici fatti finora: la situazione era normale fino ad una certa ora, poi c'è stata un'esagerazione di persone che non aspettavano altro di uscire, e questo è anche comprensibile". A dirlo è il sindaco di Vercelli, Andrea Corsaro, alla luce della serata di ieri in città che ha visto alcuni assembramenti di giovani, in molti casi senza mascherina.
    Non ci sono stati, tuttavia, problemi di ordine pubblico.
    "Bisogna trovare - sottolinea - un punto di equilibrio, specialmente con i ragazzi. E su questo ci potrebbe essere la collaborazione dei genitori. Abbiamo fatto tanto per aiutare le attività commerciali in difficoltà, i titolari hanno fatto sacrifici e non sarebbe bello reintrodurre nuove restrizioni come è successo in alte città. Invito tutti ad un grande senso di responsabilità". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie