Teleriscaldamento, CogenInfra acquisisce 71% T.c.v.v.v.

Società diventa uno dei principali operatori italiani settore

(ANSA) - TORINO, 26 SET - CogenInfra SpA, tra i principali operatori italiani del settore del teleriscaldamento urbano con un fatturato consolidato di oltre 20 milioni di euro, ha acquisito il 71% delle azioni della società T.C.V.V.V.
    Teleriscaldamento - Coogenerazione Valtellina Valchiavenna Valcamonica SpA, che possiede e gestisce tre centrali con reti di teleriscaldamento situate nei comuni di Tirano, Sondalo e Santa Caterina Valfurva (Sondrio).
    Con sei teleriscaldamenti dislocati tra Piemonte e Lombardia, che complessivamente consegnano annualmente oltre 111 milioni di kilowattora a più di 1.400 clienti, CogenInfra diventa così uno dei principali player nazionali per risparmio di Co2 e capacità di generazione green.
    A sedere nel nuovo CdA di T.C.V.V.V. sono Francesco Vallone, presidente e amministratore delegato, Ilaria Cannata, vicepresidente e direttore finanziario, Stefano Chanoine, consigliere con deleghe di attività tecniche e progettazione, Fabrizio Gusmerini in qualità di consigliere indipendente e la professoressa Maria Chiara Cattaneo in qualità di consigliere indipendente. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie