Piemonte

Mummia di 4.500 anni fa, studi e restauro spiegati al museo

A Palazzo Mathis di Bra, grazie alla Fondazione CRC

(ANSA) - CUNEO, 02 SET - A Bra (Cuneo) grazie alla Fondazione Crc, si potrà vedere un'antica mummia egizia di 4.500 anni fa.
    Giovedì 9 settembre a palazzo Mathis apre al pubblico la mostra-evento "L'uomo svelato. Studi e restauro di una mummia".
    Si potrà capire il recupero conservativo di una mummia risalente all'Antico Regno (IV Dinastia, 2600-2400 a.C.), tra le più antiche delle collezioni del Museo di Antropologia ed Etnografia dell'Università di Torino (Maet). Il reperto, esposto per la prima volta a Bra dopo il delicato intervento di recupero, è stato ritrovato nel 1920 nel corso della Missione archeologica italiana in Egitto di cui faceva parte anche il medico antropologo Giovanni Marro, nato a Limone Piemonte (Cuneo) e fondatore del Museo che oggi custodisce il reperto.
    Il percorso espositivo è suddiviso in quattro sale, con video e approfondimenti diagnostici, per scoprire anche le tecniche utilizzate per per il restauro, oltre agli esiti delle analisi tomografiche, effettuate dal Centro Medico J Medical di Torino, che hanno consentito lo studio antropologico. E' inoltre presente la riproduzione 3D del cranio della mummia.
    "L'uomo svelato" sarà visitabile gratuitamente - nel rispetto delle misure anticovid - fino al 12 dicembre. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie