Camera commercio:parlamentari Lega,colpo di spugna per Terni

Verso accorpamento. Blitz Pd-5 Stelle in commissione Senato"

(ANSA) - TERNI, 05 OTT - "È bastato un colpo di spugna del governo Pd-5 Stelle per cancellare, in commissione bilancio al Senato, un percorso condiviso da più forze politiche, tra cui anche quelle all'interno della maggioranza stessa, e decretare, probabilmente, la scomparsa della Camera di commercio di Terni, che verrà accorpata in un unico istituto regionale": a dichiararlo, in una nota, sono i parlamentari della Lega Umbria.
    A firmarla Virginio Caparvi, Riccardo Augusto Marchetti, Valeria Alessandrini, Barbara Saltamartini, Stefano Lucidi, Luca Briziarelli e Simone Pillon.
    "Come Lega - si legge - abbiamo provato a salvare l'ente camerale ternano facendoci portavoce delle esigenze del territorio presso il ministero dello Sviluppo economico e tentando una mediazione con altre forze politiche. Il blitz è avvenuto nel corso della notte tra venerdì e sabato, quando la maggioranza giallo-rossa ha trasformato l'emendamento che sospendeva la procedura di accorpamento degli enti camerali, prevista dalla legge Madia, in un ordine del giorno che avrà soltanto una mera funzione di indirizzo e che impegna il Governo a convocare un tavolo con le regioni per stabilire modalità e criteri delle 'fusioni' previste".
    "Siamo allibiti - continuano i parlamentari - da questa scelta che pare più un goffo tentativo di ripulirsi la coscienza e che va in netta controtendenza rispetto a quella che ci era sembrata una volontà bipartisan di sospendere il decreto legge.
    Evidentemente ci sbagliavamo".
    Deputati e senatori leghisti si dicono "sorpresi" del comportamento dei parlamentari umbri di Pd e 5 Stelle, "piombati in un imbarazzante silenzio che ne evidenzia la totale incapacità nel trasformare le parole in fatti concreti".
    "Infine - continuano -, prendiamo atto di come esponenti politici regionali e comunali dei partiti di maggioranza al governo nazionale, siano rimasti inerti rispetto a questa vicenda che interessa piccole e medie imprese, aziende e realtà del tessuto economico locale". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie