Roma: Camera Commercio, 5mln per innovazione digitale

Tagliavanti, in campo per favorire la ripresa

(ANSA) - ROMA, 04 DIC - Cinque milioni di euro per la digitalizzazione delle imprese del nostro territorio. E' quanto ha stanziato la Giunta della Camera di Commercio di Roma per sostenere le imprese che puntano all'adozione di tecnologie e strumenti digitali per la ripartenza dopo la crisi provocata dalla pandemia. Il bando finanzierà con contributi a fondo perduto (voucher), fino a un massimo di 10mila euro a impresa, gli investimenti sostenuti in tecnologie 4.0, sia per consulenza e formazione, sia per l'acquisto di beni e servizi strumentali.
    Il contributo copre il 70 per cento dei costi sostenuti dall'impresa. Le domande potranno essere presentate fino al 31 dicembre 2020. Le imprese che hanno ottenuto il contributo in una delle precedenti edizioni del bando Voucher Digitali Impresa 4.0 della Camera di Commercio di Roma non possono partecipare all'attuale finanziamento. Tutte le informazioni relative al bando sono consultabili sul sito della Camera di Commercio di Roma (www.rm.camcom.it).
    "La pandemia ha dimostrato in modo chiaro e inequivocabile - sottolinea il Presidente della Camera di Commercio di Roma, Lorenzo Tagliavanti - che le imprese con un maggior tasso d'innovazione hanno saputo resistere e reagire meglio alla drammatica situazione dovuta all'emergenza Coronavirus. Per questo la Camera di Commercio ha voluto dare un ulteriore segnale di vicinanza alle imprese e ha voluto destinare risorse importanti proprio per accelerare la digitalizzazione del nostro sistema imprenditoriale. La speranza - conclude Tagliavanti - è che una volta usciti da questa difficile congiuntura, le nostre imprese abbiano un tasso di innovazione maggiore per affrontare al meglio la sfida dei mercati". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie