PMI

  1. ANSA.it
  2. Pianeta Camere (di commercio)
  3. Camera commercio:Cosenza,premiate eccellenze olio provincia

Camera commercio:Cosenza,premiate eccellenze olio provincia

Nona edizione concorso "L'Oro dei Bruzi".Presentata guida

(ANSA) - COSENZA, 30 GIU - La Sala Petraglia della Camera di Commercio di Cosenza ha aperto le porte al concorso "L'Oro dei Bruzi", un evento che ha valorizzato le imprese produttrici di olio extravergine di oliva della provincia. Il concorso ha avuto inizio con la presentazione della guida "Selezione degli Oli extravergini d'oliva della provincia di Cosenza 2022" contenente 18 oli ed è poi proseguito con la premiazione delle 10 imprese che si sono maggiormente distinte per qualità del prodotto.
    L'evento, giunto alla sua IX edizione e organizzato dalla Camera di Commercio mediante l'azienda speciale Promocosenza, ha rappresentato un importante riconoscimento per tutte le imprese che, con dedizione e passione, valorizzano il territorio calabrese lavorando con energia e fiducia nonostante le criticità dettate dal momento storico. Tutti gli oli presenti all'interno della guida hanno superato positivamente le analisi chimiche del laboratorio di Promocosenza e la valutazione organolettica effettuata dal comitato di assaggio interprofessionale riconosciuto dal Mipaf.
    "Proprio il laboratorio di Promocosenza - è detto in un comunicato dell'ente - è punto di riferimento importante per tutti gli operatori commerciali presenti sul territorio regionale, favorendo le loro iniziative di innovazione, di processo e di prodotto attraverso una certa e qualificata caratterizzazione dello stesso secondo le norme di qualità UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018 Prove accreditate ACCREDIA olio e vino e pertanto con l'Autorizzazione Mipaf al rilascio per l'intero territorio nazionale dei certificati di analisi nel settore olivicolo e vitivinicolo aventi valore ufficiale anche ai fini dell'esportazione per le prove accreditate".
    La "Selezione degli Oli extravergini d'oliva della provincia di Cosenza 2022", sfogliabile anche online, contiene per ogni impresa tutte le informazioni storiche oltre che una pagina interamente dedicata all'analisi chimica e dettagliata dell'olio. Inoltre, visto il legame profondo tra l'extravergine e il cibo, è stata inserita una sezione "Ricette" dove le imprese hanno consigliato un piatto da abbinare all'olio per esaltarne maggiormente la qualità. Il concorso ha infine premiato le 10 imprese, tra le 18 presenti, per i migliori extravergini appartenenti al fruttato leggero, medio e intenso secondo punteggi attribuiti dal gruppo panel di Promocosenza.
    Per la categoria "Fruttato inteso" sono state premiate l'azienda agricola Parisi Donato, il frantoio Acri di Acri Giovanni, il frantoio Santa Lucia e l'azienda agricola Marchesi Gallo di Federica Gallo; per la categoria "Fruttato medio" sono state premiate Madreterra di Edoardo Giudiceandrea, le Conche di Sposato Vincenzo e il frantoio oleario Andrea Scura; per la categoria "Fruttato leggero" sono state premiate l'azienda Tenuta Fabiano, Terre del Lao e l'antica tenuta Ferrara di Elisabetta Ferrara. Una vera e propria "selezione nella selezione" poiché l'inserimento nella guida, già di per sé, vale come prestigioso riconoscimento. Il concorso si è poi concluso con una degustazione degli oli accompagnato da pane tipico di Cosenza.
    "Siamo giunti alla IX edizione dell''Oro dei Bruzi' - ha detto il presidente della Camera di commercio di Cosenza, Klaus Algieri - il concorso che da anni ci permette di valorizzare le eccellenze olivicole della nostra provincia. Il mondo delle imprese, da sempre al centro delle nostre iniziative, riceve con questo concorso il riconoscimento di un lavoro svolto con passione e impegno per la valorizzazione della qualità dell'olio extravergine d'oliva del nostro territorio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai al sito: ANSA Professioni

Modifica consenso Cookie