PNRR - Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

  1. ANSA.it
  2. ANSA PNRR
  3. Umbria
  4. Fondi Pnrr per inclusione e coesione in provincia Terni

Fondi Pnrr per inclusione e coesione in provincia Terni

Quattro mln per progetti congiunti Terni, Narni e Orvieto

Redazione ANSA ORVIETO (TERNI)

(ANSA) - ORVIETO (TERNI), 18 MAG - Ammontano complessivamente a poco meno di 4 milioni di euro i finanziamenti assegnati dal ministero del Lavoro e delle Politiche sociali per i progetti congiunti predisposti dagli Ambiti sociali di Orvieto, Terni e Narni, nell'ambito del Pnrr, per l'Inclusione e coesione sociale.
    Nello specifico 211 mila 500 euro sono destinate al sostegno alle capacità genitoriali (capofila Orvieto), 2 milioni 460 mila euro all'autonomia degli anziani non autosufficienti (capofila Narni), 330 mila euro al rafforzamento dei servizi domiciliari per garantire la dimissione anticipata assistita e prevenire l'ospedalizzazione (capofila Terni), 210 mila euro alla prevenzione del burn out tra gli operatori sociali (capofila Terni), 715 mila euro ai percorsi di autonomia per persone con disabilità (capofila Terni).
    "Un risultato importante, centrato grazie alla capacità degli uffici di mettere in campo una progettazione complessa ma soprattutto grazie alla scelta di partecipare in partenariato con le Zone sociali di Terni e Narni che si è rivelata vincente per intercettare tutte le opportunità offerte dal Pnrr commenta l'assessore alle Politiche sociali del Comune di Orvieto, Alda Coppola. "I progetti finanziati - aggiunge - ci consentiranno di mettere in sinergia i territori e creare una rete tra azienda ospedaliera, azienda sanitaria e comuni per migliorare i servizi e le politiche di inclusione sociale rivolte ai cittadini maggiormente svantaggiati".
    Per il sindaco Roberta Tardani, i finanziamenti ottenuti per i progetti di inclusione e coesione sociale sul territorio "sono l'ennesima dimostrazione della capacità di questa amministrazione di saper cogliere le occasioni del Pnrr e di saper costruire relazioni e progettazioni congiunte con le altre zone sociali della provincia di Terni, nell'ottica di un miglioramento complessivo dei servizi a livello territoriale e della capacità di dare risposte alle emergenze sociali derivate dalla pandemia". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Leggi anche: