Press Release

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale news aktuell

L'imprenditore austriaco diventa il numero 1 nel collezionismo aeroportuale mondiale

news aktuell

La competizione internazionale affronta un cambio di leadership: sabato il volo Victory da Portoroz a Venezia-Nicelli

Venezia. L'imprenditore austriaco del trasporto ferroviario e della logistica Gunther Pitterka (54) sta per diventare campione del mondo di "raccolta" di aeroporti. Il proprietario di SETG, un'azienda con circa 200 dipendenti, fa parte di una comunità internazionale di collezionisti appassionati di volo il cui obiettivo è quello di volare nel maggior numero possibile di aeroporti in tutto il mondo e di documentarlo in modo competitivo. La piattaforma di documentazione e verifica è il sito web www.flugstatistik.de. Secondo questa pagina di statistiche, l'attuale numero massimo di aeroporti raggiunti da un partecipante in tutto il mondo è di 1581. Gunther Pitterka di Salisburgo, attualmente numero 2 nella classifica dei collezionisti di aeroporti, diventerà il numero 1 al mondo volando sabato prossimo e scalzando l'attuale numero 1 dalla sua posizione di vertice. Pitterka diventerà così il detentore del record mondiale, avendo volato su 1582 campi di volo diversi.

Il volo del campione del mondo si svolgerà sabato prossimo, 19 novembre 2022. Il volo con un aereo da 14 posti (LET 410) partirà dall'aeroporto di Portorose in Istria (partenza 12:15) per raggiungere l'Aeroporto Nicelli di Venezia-Lido, lo storico aeroporto di Venezia (Via R. Morandini, 9. 30126 Venezia VE), che dispone ancora di una pista in erba. E da dove negli anni '30 decollarono anche i voli di linea per l'Austria. A bordo ci sono numerosi fan del nuovo campione del mondo.

Dal 1995 Pitterka partecipa a questa curiosa ma ambiziosa competizione, legata alla passione per l'aviazione e per i viaggi in tutto il mondo in generale. Il suo motivo originario per partecipare: Superare una marcata paura di volare.

Nel tentativo di raggiungere il maggior numero possibile di aeroporti, negli ultimi anni Pitterka ha percorso 2.928.010 chilometri. È stato in volo per 5409,10 ore, ha volato 73,06 volte intorno alla terra e ha volato sulla luna 7,617 volte. Pitterka ha volato sul Campo Base dell'Everest, sull'isola caraibica di Saba (l'aeroporto più corto) e sull'aeroporto di Bar Yehuda (l'aeroporto più basso del mondo, a meno 386 metri).

La maggior parte dei suoi voli per raggiungere gli aeroporti di tutto il mondo sono partiti da Salisburgo (1063), il suo aeroporto di origine. Per raggiungere la sua classifica aeroportuale, Pitterka ha viaggiato su 566 tipi diversi di aerei e ha volato con 743 compagnie aeree diverse. Nei suoi viaggi in tutto il mondo, Pitterka è atterrato o decollato in 189 Paesi.

Sui numerosi voli erano presenti anche numerose curiosità. Per esempio, durante un avvicinamento a Pyongyang/Corea del Nord, le alette parasole dovevano essere abbassate per motivi di segretezza, mentre devono essere alzate per gli atterraggi in tutto il mondo. All'aeroporto del Monte Kenya, Pitterka ha sperimentato un volo interrotto perché una famiglia di facoceri ha attraversato il campo di volo poco prima dell'atterraggio. Il tentativo di Pitterka di raggiungere l'isola più occidentale delle Shetland, Foula, ha richiesto 10 tentativi di andata. Otto sono stati interrotti per motivi meteorologici, uno a causa di un gabbiano nel motore e solo un tentativo di partenza è andato a buon fine.

Per informazioni e richieste: Gunther Pitterka

Mobile +43 664 44 53 465

Mail: gunther.pitterka@setg.at

Per maggiori dettagli vedere anche: www.flugstatistik.de

Informazioni anche: 0043 664 44 33 835 (altoparlante)

COMUNICATO STAMPA - Responsabilità editoriale news aktuell

Modifica consenso Cookie